giovedì 20 luglio 2017

13/08 Save the date: "Gioioso Convivio alla Commenda"


Domenica 13 agosto 2017 alle ore 18 al Museoteatro della Commenda di Prè avrà luogo il Gioioso Convivio.
 
I portoni del Museoteatro Commenda di Prè si aprono per invitare tutti a un appuntamento che consentirà di viaggiare nel Medioevo accompagnati dalle guide di Explora Genova e da tanti personaggi misteriosi alla scoperta dei segreti che ancora si celano tra le mura della Commenda.
 Il tutto accompagnato da un delicato e rinfrescante flute.

Al termine del percorso i visitatori verranno catapultati nel Quattrocento per vivere un'esperienza indimenticabile, tra leccornie dell'epoca e curiosità divertenti.

Il Prezzo di 35 euro, include: flute di benvenuto, percorso tematico guidato, animazioni tematiche a cura di Sophie Lamour, assaggi quattrocenteschi a cura di Kowalski, consumazione quattrocentesca durante gli assaggi.

Prenotazione obbligatoria. L'evento avrà luogo solo a raggiungimento del numero minimo di prenotazioni.
Biglietto online:  http://www.exploratour.it/ita/prenota/110/do_gen.html
Info: 346 250 67 82 - info@exploratour.it - www.exploratour.it

martedì 18 luglio 2017

22/07 Lo Swing passa da viadelcampo29rosso: il ricordo di Natalino Otto

Sabato 22 luglio dalle 17 alle 19, in una giornata che omaggia la musica in tutte le sue espressioni, lo swing arriva in via del campo, una delle vie più care a molti musicisti genovesi.

Spazio alla musica e al ballo,  ricordando Natalino Otto ed il ruolo fondamentale di Genova nello swing italiano.

Non mancherà la visita di viadelcampo29rosso, l'emporio-museo dedicato alla cosiddetta "scuola genovese dei cantautori" di cui Natalino Otto può essere considerato un capostipite insieme ai Fratelli Reverberi, per un ascolto di alcuni brani.

Info: 349 706 6009 – info@zenaswingers.it
https://www.facebook.com/viadelcampo29rosso/

lunedì 17 luglio 2017

20/07 Castello D'Albertis: La chitarra tra sonata e fantasia ( concerto ad ingresso libero)

Giovedì 20 Luglio 2017 dalle ore 18.00, Castello D'Albertis

La chitarra tra sonata e fantasia
Concerto di Riccardo Guella
(ingresso gratuito)

Visto il successo di pubblico riscontrato nel mese di giugno, Castello D'Albertis Museo delle Culture del Mondo propone un nuovo appuntamento musicale con Riccardo Guella, in occasione delle aperture serali dei giovedì d'estate.

Questo il programma della serata:
- ANTONIO JOSE (1902-1936) – SONATA PARA GUITARRA
Allegro Moderato
Minuetto
Pavana triste
Final

- NICCOLÒ PAGANINI (1782 – 1840) – SONATE PER CHITARRA

- LUIGI LEGNANI (1790 – 1877) – FANTASIA PER CHITARRA OP.19

- JOHANN KASPAR MERTZ (1806 - 1856) – FANTASIE HONGROISE

- ISAAC ALBENíZ (1860-1909) – OP.47 ASTURIAS - OP.47 SEVILLA


INFO: tel. 010 2723820

Estate Gialla, Recco 2017: incontro con lo scrittore Bruno Morchio


Nell’ambito della rassegna BiblioEstate Recco 2017- Estate Gialla

Mercoledì 19 luglio ore 20.45
“Fragili Verità” di Bruno Morchio
Presso lo “Spazio aperto cultura”, Piazza Nicoloso,  Recco
(ingresso libero)

Mercoledì 19 luglio alle ore 20,45 in Piazza Nicoloso , presso lo “Spazio aperto cultura”, progetto voluto dall’Assessore Peragallo, si svolgerà la presentazione del libro “Fragili Verità”, il nuovo romanzo di Bruno Morchio, che vede nuovamente protagonista  il detective Bacci Pagano ( Garzanti Editore). L’investigatore che ha conquistato i lettori italiani è tornato sulle strade di Genova: cinico e pungente, ma anche capace di accogliere la disperata richiesta di due genitori che vogliono solo una seconda occasione con il figlio.
In occasione dell'incontro Morchio avrà anche modo di parlare del volume  “La crêuza degli ulivi” , uscito in una nuova edizione riveduta dall’autore.

L'autore sarà presentato ed intervistato dalla Prof.ssa Emilia Marasco, docente di Storia dell'Arte Contemporanea e Scrittura Creativa all'Accademia Linguistica di Belle Arti e coordinatrice della scuola “Officina Letteraria “: fucina di giovani autori ed autrici a Genova.

Interverrà l'Assessore alla Cultura di Recco Caterina Peragallo che presenterà  la rassegna “Estate Gialla”, che nelle  prossime due settimane proporrà la presentazione di altri romanzi noir di ambientazione ligure.

L’evento è a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, in collaborazione con il Comune di Recco, nell'ambito del ciclo di appuntamenti di BiblioEstate Recco 2017.

Ingresso gratuito

Per informazioni: tel. 0185.76247; e-mail biblioteca@recco.in

Contatti con la Stampa Sabrina Lastrico- Comunicazione e Rapporti con i Media
slastrico@solidarietaelavoro.it 

Biografia
Bruno Morchio vive a Genova, dove lavora come psicologo e psicoterapeuta; ha pubblicato articoli su riviste di letteratura, psicologia e psicoanalisi. Il suo romanzo Il profumo delle bugie è stato Premio Selezione Bancarella 2013. È autore di altri dieci libri che hanno per protagonista l’investigatore privato Bacci Pagano, uno dei personaggi più amati dal pubblico della giallistica italiana contemporanea., secondo «Vanity Fair»

© Gianni Ansaldi

venerdì 14 luglio 2017

19/07 Save the date - BiblioEstate Recco 2017 incontra Bruno Morchio


Nell’ambito della rassegna BiblioEstate Recco 2017- Estate Gialla  - abbiamo il piacere di anticipare che Mercoledì 19 luglio alle ore 20.45
 avrà lugo la presentazione del volume “Fragili Verità” di Bruno Morchio, presso lo “Spazio aperto cultura”, Piazza Nicoloso,  Recco (ingresso libero).
 Evento è a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Recco e la Proloco.
 Per informazioni e aggiornamenti:
tel. 0185.76247; e-mail biblioteca@recco.in


Seguici su https://www.facebook.com /bibliotecacivicarecco/

(foto di Yuri Grasso)

Domani a Castello D'Albertis alle ore 21 concerto musica vietnamita (anteprima Festival del Mediterraneo)

Sabato 15 luglio 2017 ore 21.00
Castello D'Albertis Museo delle culture del mondo

Ha Noi! Nguyên Lê / Ngô Hông Quang

Anteprima 26° Festival del Mediterraneo




Radici e futuro della musica vietnamita si fondono nell'album "Ha Noi!" del musicista Nguyên Lê (chitarra, elettronica), affiancato da Ngô Hông Quang (strumenti tradizionali, voce), uscito lo scorso 27 gennaio.

Il duo, nato dall'incontro tra due musicisti vietnamiti dalle esperienze molto differenti, vuole esprimere e condividere la bellezza dello spirito del Vietnam con il resto del mondo, far ascoltare le radici e il futuro  della musica vietnamita. Il Vietnam si è evoluto rapidmente e brillantemente, la sua popolazione è giovane e curiosa, desiderosa di apprendere il più possibile dall'occidente, sebbene non dimentichi la profondità del suo passato.

Questo album è il testimone di questo paradosso e delle diverse sfaccettature che la musica vietnamita di oggi ha. E come il Paese, l'album vuole colorarsi, moltiplicarsi, muoversi, stimolare domande, eccitare l'orecchio e l'intelletto, catturare l'anima.

Ma è musica vietnamita, jazz, tradizionale, blues, indiana, africana, scritta, improvvisata? Come dei fili di seta, le culture e la musica tessono una bellezza complessa e molteplice, così come il Vietnam, che ha radici millenarie, un passato movimentato e un futuro pieno di speranze.

Il concerto è una co-produzione Associazione Eco Art e Geznataz.

INFO: tel. 010 2723820
Biglietto intero € 12; ridotto € 10. Apertura caffetteria a inizio concerto, aperitivo su prenotazione