mercoledì 18 ottobre 2017

28/10 Museo Civico Casale Monferrato: presentazione volume “La Piccola Città – Il Monumentale di Milano”

Sabato 28 ottobre alle ore 17, nella Sala delle Lunette del Museo Civico, verrà presentato il volume “La Piccola Città Il Monumentale di Milano” di Carla De Bernardi e Lalla Fumagalli (edizioni Jaca Book).

Nell’importante pubblicazione ha trovato uno spazio d’onore anche lo scultore casalese Leonardo Bistolfi a riprova della sua maestria e della fama che aveva tra i contemporanei. Autore di otto tombe, Bistolfi aveva ricevuto per il Monumentale di Milano importanti commissioni da parte di famiglie della ricca borghesia e aristocrazia lombarda.
Tra tutte non si può non ricordare la tomba realizzata su commissione del grande maestro d’orchestra Arturo Toscanini in occasione della morte del figlio di appena cinque anni: ciò che ne rimane oggi, ancora segnato dai colpi della seconda guerra mondiale, è una testimonianza eloquente della scultura bistolfiana di inizio Novecento.
La vicenda delle sculture di Bistolfi al Monumentale di Milano è stata ripercorsa da Alessandra Montanera, conservatore della Gipsoteca casalese, che modererà l’incontro a cui parteciperanno le autrici del volume, rispettivamente presidente e vice-presidente dell’Associazione Amici del Monumentale, curatrici della pubblicazione.
L’incontro sarà inoltre occasione per scoprire le altre opere degli artisti coinvolti in quello che oggi è considerato uno dei più interessanti musei a cielo aperto, alla stregua del più noto Cimitero di Staglieno di Genova.
Durante l’incontro al Museo sarà anche disponibile l’opuscolo “Guida al cimitero monumentale di Milano. Un Museo a cielo aperto” (edizioni Jaca Book), un’agevole guida al Monumentale destinata ai visitatori che attualmente sono stimati in 100.000 presenze annue con provenienze da ogni parte del mondo.
Al termine seguirà una visita guidata gratuita alla Gipsoteca Bistolfi.
La Piccola Città -  Il Monumentale di Milano

Per approfondimenti: http://www.comune.casale-monferrato.al.it

martedì 17 ottobre 2017

Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso: Disegni per una città moderna. Genova negli acquerelli di Aldo Raimondi

Dal 13.10.2017 al 14.01.2018, Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso

Disegni per una città moderna. Genova negli acquerelli di Aldo Raimondi

Presentazione al pubblico con visita guidata con il Curatore: 19 ottobre, ore 17

Gli acquerelli di Aldo Raimondi raffigurano Genova a metà degli anni ’30, nel pieno del suo fervore costruttivo. Il nuovo bacino di carenaggio, il Rex, le stazioni marittime, i modernissimi elevatori elettrici in porto, l’Idroscalo, il Mercato del Pesce, lo Stadio del Nuoto, piazza e vico dritto di Ponticello, via Dante in costruzione, la copertura del Bisagno, corso Italia, piazza della Vittoria…: senza retorica, con piglio sicuro, tecnica ineccepibile e capacità comunicativa da maestro della narrazione visiva, l’artista passa in rassegna gli edifici, i monumenti, le fasi di demolizione e ricostruzione che delinearono e caratterizzarono in modo imprescindibile l’aspetto urbano della città post-ottocentesca: Genova moderna, la Dominante.

Il Comune di Genova acquistò questa serie di acquerelli nel 1936 dalla casa editrice Barabino & Graeve, bozzetti esecutivi per una pubblicazione che non vide mai le stampe. Conservati presso la Collezione Topografica del Comune, rimasti inediti fino ad oggi, vengono esposti e pubblicati per la prima volta insieme a foto storiche dell’Archivio fotografico civico.

La mostra sarà corredata da catalogo Sagep.

INFO: tel.: 010 2759185
ORARI dal martedì al venerdì 9-18.30; abato e domenica 9.30-18.30;
Chiuso: lunedì e 25 dicembre

lunedì 16 ottobre 2017

21/10 Castello D'Albertis: incontro "Arcipelaghi indonesiani tra vulcani e templi, ritemprando corpo ed anima" - Mytrekking e Solidarietà e Lavoro a favore di Emergency

Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
Sabato 21 Ottobre 2017

"ARCIPELAGHI INDONESIANI TRA VULCANI E TEMPLI, RITEMPRANDO CORPO ED ANIMA"

narrazione di viaggio di Andrea Carbone
proiezione di immagini digitali di Matteo Smania

Sabato  21 ottobre alle ore 15 presso Castello D´Albertis avrà luogo l´incontro"Arcipelaghi indonesiani tra vulcani e templi,  ritemprando corpo ed anima", con la narrazione di viaggio di Andrea Carbone (coordinatore di Viaggi Avventure e guida Gae), e la proiezione di immagini digitali di Matteo Smania (architetto, fotografo, viaggiatore).

L´ingresso è libero, con offerta volontaria a sostegno  del Programma Italia di Emergency, in collaborazione con Solidarietà e Lavoro scs-onlus e con l'adesione di My Trekking (fino ad esaurimento posti).

In coda all´evento, intorno alle ore 17, sarà data l´opportunità di prendere parte ad una speciale visita accompagnata del Museo. Per i soci di MyTrekking e per tutti coloro che parteciperanno alla proiezione tariffa riservata € 8,50 a persona, comprensiva di ingresso e visita guidata.


Per informazioni e prenotazioni: 010.2723820
Castello D'Albertis Museo delle Culture del Mondo
Corso Dogali, 18 Genova
www.castellodalbertis.museidigenova.it
https://www.facebook.com/castello.dalbertis/?fref=mentions

venerdì 13 ottobre 2017

DOMANI Viadelcampo29rosso:"Tanto pe contâ". Con D. De Muro, F. bampo, Vladi dei Trilli,C. Denei, C. Barbero, P. Parodi

Un altro appuntamento d'eccezione in Viadelcampo29rosso, “casa dei cantautori genovesi ”in Via del Campo, nel cuore della Città Vecchia di Faber.

Sabato 14 ottobre alle 17.00 sarà la volta di Davide De Muro, genovese d'origine e piemontese di adozione, attivo nel mondo della musica fin dall'adolescenza ed attualmente attivo con la sua formazione tributo a De André “Aeroplani di Carta”, in cui suona anche il figlio Alessandro.

Il suo libro “Tanto pe contâ”- Autobiografia in lingua genovese scritta in grafia ofiçiâè , un’autobiografia moderna, rigorosamente pensata e scritta in lingua genovese con traduzione in italiano. Un testo divertente ed a tratti malinconico, illustrato con foto originali e inframmezzato da spartiti e da testi, alcuni di questi composti dall’autore.

Un’opera ideale per gli amanti del genovese e - grazie alla traduzione integrale in calce ad ogni pagina - particolarmente adatta alla lettura nelle scuole, per avvicinare i più giovani alle tradizioni del territorio. La revisione e la prefazione sono del Prof. Franco Bampi, Presidente de “A Compagna” ed attualmente nel Consiglio di Palazzo Ducale.L’autobiografia ripercorre le tappe della vita dell’Autore tra Liguria e Piemonte e rimarca fortemente i drastici cambiamenti negli ultimi cinquant’anni.

A far da filo conduttore c’è la musica, che sarà la vera protagonista della serata grazie ai tanti interventi previsti. Partecipano infatti alcuni volti conosciutissimi della canzone dialettale genovese come il mitico Piero “Pierino” Parodi, Vladi de I Trilli (erede delle tradizioni musicali del gruppo fondato da suo padre Pippo e da Pucci), il comico ed autore di “Striscia La Notizia” Carlo Denei ed altri ospiti a sorpresa!
Coordinerà l'incontro Carlo Barbero (Rock Up!), eclettico e coinvolgente come sempre nelle sue performance.

INFO: viadelcampo29rosso tel. 010.2474064 https://it-it.facebook.com/viadelcampo29rosso/

14, 15 Ottobre: tornano i Rolli Days!

Rolli Days Genova - 14, 15 Ottobre 2017

Genova apre al pubblico i suoi straordinari Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell'Umanità Unesco, nel centro storico di Genova!

Due giorni per esplorare le splendide residenze dell'aristocrazia genovese, restare affascinati dalla bellezza di affreschi, arredi, dipinti, scoprire le storie delle famiglie della nobiltà genovese e le vicende di una città "Superba".
Questa edizione dei Rolli Days offre una straordinaria opportunità: vedere finalmente "come sono fatti i Rolli", ovvero i volumi nei quali venivano registrati i Palazzi che dovevano accogliere gli ospiti di Stato, suddivisi per categoria. L'Archivio di Stato di Genova, che conserva i 5 Rolli ad oggi pervenuti, e datati 1576, 1588, 1599, 1614, 1664, li esporrà presso l'antica sede del Palazzetto Criminale di via T.Reggio.

Per tutte le informazioni sulle modalità di visita

http://www.visitgenoa.it/rolli-days-genova-ottobre-2017http://www.visitgenoa.it/rolli-days-genova-ottobre-2017

15/10 “La casa - andare”, ciclo di incontro di Arteterapia a Castello D’Albertis


Prosegue il ricco calendario di appuntamenti nell'ambito delle iniziaitve collaterali alla mostra Per piccina che tu sia. Memorie e inquietudini dell’abitare a Castello D'Albertis.


Domenica 15 ottobre alle ore 15.00, viene proposta una introduzione allla mostra e la visita al museo a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro; a seguire, alle ore 16.30 secondo appuntamento del ciclo “La casa” – spunto per un viaggio con l’Arteterapia – rivolto a tutti i viaggiatori curiosi che desiderano scoprire nuovi paesaggi e visioni con l’arte, a cura di Laura Dalla Dea e Tiziana Lampis, dal tema ANDARE – gli intrecci dei 5 sensi: mobil e installazioni .


L’arteterapia è un disciplina che utilizza come codice comunicativo privilegiato il linguaggio artistico,attraverso le arti visive e plastiche. Il costo di partecipazione è di 6€, incluso il biglietto open al museo (ciclo intero di 3 incontri 12€)


Calendario incontri successivi :
Domenica 5 novembre: “La casa: tornare – l’album dei ricordi: immagini d’arte e collage.

15/10 La Domenica dei Bambini alla De Amicis: " L'ho fatto per te!" letture, laboratorio

Per il ciclo "La Domenica dei Bambini"  presso la Biblioteca De Amicis nella giornata di domenica 15 ottobre sono previste attività mattutine per i più piccoli e pomeridiane per i più grandicelli.  L'attività, dal titolo " L'ho fatto per te!", ha lo scopo di far scoprire ai ragazzi le magiche storie di affetto e di amicizia che ci regalano i libri e per creare assieme piccoli regali da donare.

INFO
fascia mattutina: 10,00/12,00, dai 5 agli 8 anni
fascia pomeridiana: 16,00/18,00, dagli 8 ai 12 anni
Costo: 4€ a partecipante

Info e prenotazioni: 348.3199124

didattica@solidarietaelavoro.it